Modalità di richiesta

La documentazione deve essere presentata all'Ufficio Relazioni con il Pubblico in orario di apertura (lunedì mercoledì e venerdì ore 8-13, martedi e giovedì ore 8-12 e 14.30-18, sabato 8.30-12.30), che provvederà all'inoltro telematico.

Requisiti del richiedente

Bonus Elettrico
Per accedere al Bonus elettrico, secondo la normativa vigente, occorrono i seguenti requisiti:

disagio economico:

  • essere titolari di fornitura per uso domestico residente, con potenza impegnata fino a 3 kW;
  • indicatore ISEE uguale o inferiore a 8.107,50 euro; per le famiglie con 4 o più figli a carico l'indicatore ISEE deve essere uguale o inferiore a 20.000,00 euro;
 
disagio fisico:
  • un componente del nucleo familiare in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature elettromedicali per la sopravvivenza, attestato da certificazione della ASL di competenza (vedi modello allegato). La concessione del bonus per disago fisico è svincolata dall'indicatore ISEE.
 
Le agevolazioni per il disagio economico e per il disagio fisico sono cumulabili.
 
 
Bonus Gas
Per accedere al bonus gas, secondo la normativa vigente, occorrono i seguenti requisiti:
  • essere titolari di fornitura per uso domestico residente singola e/o condominiale;
  • indicatore ISEE uguale o inferiore a 8.107,50 euro; per le famiglie con 4 o più figli a carico l'indicatore ISEE deve essere uguale o inferiore a 20.000,00 euro.
 
Le agevolazioni sono valide 12 mesi; per inoltrare il rinnovo - che deve avvenire prima della scadenza - deve essere presentata attestazione ISEE aggiornata. Il bonus per disagio fisico non deve essere rinnovato.

Documentazione da presentare

Per il bonus relativo all'energia elettrica:

  • attestazione ISEE in corso di validità;
  • fattura energia elettrica con codice POD;
  • documento di identità del richiedente;
  • eventuale delega accompagnata da copia del documento di identità del delegato.

 

Per la domanda bonus gas occorre presentare:

  • attestazione ISEE in corso di validità;
  • fattura gas utenza di residenza individuale con codice PDR (codice punto riconsegna - composto da 14 cifre), generalmente si trova nel retro della fattura;
  • se utenza gas condominiale fattura intestata (con codice PDR) all'amministratore di condominio o al condominio stesso;
  • documento di identità del richiedente;
  • eventuale delega accompagnata da copia del documento di identità del delegato.

Informazioni

Per maggiori informazioni é possibile telefonare al numero verde 800.166.654 (lunedì-venerdì ore 8-18).

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ufficio Relazioni con il Pubblico - Area 4 Affari Generali
Referente
Rossella Bellini - Manuela Bonapace - Philippe Chellini - Mara Simoncini
Responsabile
Antonella Biliotti
Indirizzo
Piazza della Vittoria, 1 - 50012 Bagno a Ripoli
Tel
055 6390222
Fax
055 6390267
E-mail
urp@comune.bagno-a-ripoli.fi.it
Orario di apertura
Lunedì - Mercoledì e Venerdì 8:00 - 13:00; Martedì e Giovedì 8:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00; Sabato 8:30 - 12:30

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *